Qual è l'obiettivo della visita nutrizionale?

L’ obiettivo della visita nutrizionale è di educare l’individuo ad una corretta alimentazione come parte integrante di un sano stile di vita.

Attraverso un piano alimentare individuale e personalizzato, il paziente avrà gli strumenti necessari per affrontare con serenità e autonomia il percorso scelto e condiviso con la Nutrizionista.

pexels-bongkarn-thanyakij-3843374

La prima visita

Partiremo dall’analisi del funzionamento della persona (metabolismo) prima della formulazione della dieta, ottenibile attraverso una fase anamnestica (di acquisizione dati) e la successiva elaborazione.La durata della visita è di circa 1 ora, in cui si individuano le caratteristiche specifiche del paziente attraverso:

  • valutazione antropometrica per lo studio della composizione corporea e del metabolismo
  • bioimpedenziometria
  • calcolo del metabolismo basale e complessivo
  • anamnesi alimentare con calcolo dell’introito calorico medio
  • anamnesi comportamentale
  • valutazione di patologie legate all’alimentazione (è buona norma presentarsi con le ultime analisi ematiche effettuate).

Prezzo: € 100 + € 2 di marca da bollo

Il programma alimentare personalizzato

Sulla base delle informazioni raccolte elaboro un programma alimentare personalizzato, in linea con le esigenze e i gusti personali del paziente, che permette di stabilire di volta in volta obiettivi realistici e di ottenere risultati duraturi.

Al termine della visita, consegnerò al paziente un piano alimentare provvisorio (comunque in linea la valutazione effettuata) mentre il programma personalizzato verrà consegnato entro 7 giorni lavorativi dal primo incontro.

I controlli

I controlli verranno fissati a 15 / 30 giorni in base alle necessità del paziente.

Ad ogni controllo verrà fatta un’ accurata valutazione antropometrica al fine di valutare e monitorare i progressi e gli obiettivi raggiunti.

Prezzo: € 50

Il mantenimento

Il fine ultimo del percorso nutrizionale è quello di riuscire ad adottare un regime alimentare, facilmente sostenibile, da poter mantenere anche dopo aver raggiunto l’obiettivo prefissato inizialmente. Una maggior quantità di conoscenze e un ritrovato equilibrio permetteranno al paziente di adottare nella normale routine quotidiana uno stile alimentare sano e consapevole.